In offerta!

Jamyang Norbu (cur.), “Il mandala di Sherlock Holmes

8,00

Nel 1891 si scoprì che Sherlock Holmes era morto precipitando nelle Cascate di Reichenbach insieme con il Dottor Moriarty, genio del male e suo avversario di sempre. Due anni dopo, tra lo stupore generale, Holmes riapparve, e confessò a un incredulo Watson di essere stato in Tibet dove aveva avuto il piacere di visitare Lhasa. Di questi due misteriosi anni non si è mai saputo nulla. Jamyang Norbu finge di essere entrato in possesso di una scatola arrugginita. La scatola contiene un plico accuratamente legato con uno spago e sigillato con ceralacca. È il resoconto scritto da Mookerjee dei suoi viaggi in Tibet in compagnia di Sherlock Holmes.

1 disponibili

Categoria: Tag: , ,

Descrizione

9788846100405

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Jamyang Norbu (cur.), “Il mandala di Sherlock Holmes”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *