In offerta!

A casa di Hitler, ricordi della cameriera Anna di Plaim Anna

12,50 6,25

Nel lontano 1941 Anna Plaim, una ragazza austriaca allora ventenne, prese servizio come cameriera al Berghof, la residenza privata di Adolf Hitler nell’Obersalzberg. Ora, a oltre sessant’anni di distanza, in queste pagine Anna Plaim narra al giornalista Kurt Kucb i giorni vissuti a diretto contatto con il Führer, con Eva Braun e con i gerarchi che si recavano in pellegrinaggio al Berghof per rendere omaggio a loro Signore e Padrone. Anna Plaim scrisse ai genitori trentasette lettere, qui riportate, una sorta di diario di ciò che avveniva quasi giorno per giorno al Berghof, in apparenza solo una lussuosa residenza di montagna, in realtà un sinistro centro di potere per il Führer e una “gabbia dorata” per Eva Braun.

1 disponibili

Descrizione

Ean13:

9788874930951

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “A casa di Hitler, ricordi della cameriera Anna di Plaim Anna”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *